Modellismo

Caro Modellista,

questa pagina web è dedicata al cartamodellismo spaziale. Il cartamodellismo è un’attività economica e di grande effetto: è possibile infatti realizzare dei modellini in scala molto dettagliati. In questa pagina sono presenti i modelli di carta, in scala 1:100 e tutti gratuiti, dei seguenti veicoli spaziali:



Sono presenti anche i modelli di carta, in scala 1:17, dai seguenti razzi sonda:

I modelli ed i relativi manuali sono disponibili (sia in italiano sia in inglese) come file *.pdf pertanto richiedono l'uso del programma Acrobat Reader che potete scaricare gratuitamente dalla rete internet collegandovi al sito:

www.adobe.com/prodindex/acrobat/readstep.html

Ogni file deve essere stampato su di un foglio di carta separato. Bisogna escludere l'opzione "fit on page - riduci in una pagina" dal programma Acrobat Reader altrimenti le dimensioni saranno falsate durate la stampa e non sarà più possibile mantenere la scala precisa.

I modelli 1:100 richiedono:

ELEMENTO CARTA LUCIDA CARTONCINO TRASPARENTE
Soyuz U 7    
Soyuz TMA 1    
Progress M 1    
Space Shuttle Endeavour/Atlantis48 
Unity11 
Zarya21 
Zelda22 
Destiny1  
Z1 & PMA31 
P6441
Base ISS (solo per l'insieme Unity e Zarya):1  

Carta lucida é carta di qualità per inkjet da circa 130 gr/m2 mentre Cartoncino è carta più pesante da circa 190 gr/m2. Io uso carta EPSON e la carta è definita Glossy paper (lucida) e Photo Paper (cartoncino).

Il modello in scala 1:144 non è aggiornato (lo farò nel prossimo futuro) ed al momento include solo Unity and Zarya. Quando tutte le correzioni saranno implementate sul modello 1:100 svilupperò anche il modello 1:144.

Se hai fretta e non vuoi apettare allora stampa con un fattore di riduzione al 70 % ed il gioco è fatto. Se stati sviluppando il modello in scala 1:144 dovrai ridurre anche gli elementi addizionali come i bastoncini di legno o gli stuzzicadenti.

Se stai costruendo il modello e trovi delle imperfezioni oppure hai indicazioni su come migliorare il modellino allora ti chiedo di comunicarmele via e-mail così che possa implementare le modifiche e metterle a disposizione della comunità di modellisti.

Puoi anche riempire il formulario riportato nella pagina del modello per essere incluso nella mailing list con cui sarai informato della disponibilità di nuovi elementi. Quando vorrai essere eliminato da questa lista basta mandarmi un e-mail con la richiesta.

La pagina dei modelli include anche i manuali di istruzione. I primi manuali hanno una qualità delle immagini un pò scadente a causa del forte fattore di compressione. Al più presto una nuova versione sarà disponibile.

Questo modello è da considerare una shareware e l'idea è quella di sviluppare l'intera stazione spaziale. Il modello è costruito ex-novo sulla base delle immagini pubblicate dalla NASA e disponibili su WEB. Questo significa che esiste un ritardo tra la messa in orbita dell'elemento e la disponibilità del modellino, perché spesso bisogna aspettare il ritorno dello Shuttle per avere la disponibilità delle immagini.

Ogni pagina è circondata da una cornice con una scala millimetrica che é circa 190 mm di larghezza per 260 mm di altezza. Controlla con un righello che le dimensioni coincidano altrimenti regola la tua stampante er avere le dimensioni esatte. Il rischio è di perdere il fattore di scala e che i pezzi non coincidano più gli uni con gli altri.

Alcune informazioni essenziali sulla Stazione Spaziale

Sono richiesti più di quaranta voli (sia Americani con lo shuttle, che Russi con altri vettor) definiti di assemblaggio per portare in orbita tutti gli elementi. La configurazione cambia di volta in volta e durante alcune fasi parti verranno smontate e ri-assemblate in un'altra posizione. Se vuoi e se hai molto tempo a disposizione potresti realizzare più modelli in differenti fasi di assemblaggio. Sarebbe bellissimo assemblare tutti i più di quaranta modelli nelle differenti fasi di realizzazione della Stazione Spaziale, ma ci vorrebbe una stanza dedicata !!.

Giusto per avere un'idea dell'evoluzione di seguito sono riportate alcune immagini della stazione in differenti configurazioni con la data in cui è prevista:

Aprile 2001

Volo 12A - Aprile 2003

Volo 10A - Febbraio 2004

Volo UF-7 - Aprile 2006
Al momento sono disponibili i seguenti moduli Zarya (che è stato messo in orbita nel novembre 1998), il secondo modulo Unity (dicembre 1998), Zvezda (luglio 2000) , la capsula Cargo Progress (3 differenti unità sono state utilizzate e di cui due sono già rientrate), la capsula per l'equipaggio Soyuz (ottobre 2000), Z1 e PMA 3 (novembre 2000) e P6 (novembre 2000).

Il modulo americano Destiny che è stato agganciato a gennaio 2001 ed il modello è in fase di sviluppo e sarà presto disponibile insieme al braccio robotico canadese.
E' diponibile anche lo Shuttle OV105 Endeavour nella configurazione STS-88; vorrei sottolineare che il progetto é molto ambizioso e richiede molto tempo.

Il modello è realizzato da Raimondo Fortezza nel suo tempo libero. Il modello è da considerare shareware e pertanto dovreste sostenere l’iniziativa inviando un libero contributo finanziario allo sviluppatore come indicato alla fine dei Manuali. Il vostro nome sarà inserito nella lista dei sostenitori sulla pagina ISS del sito MARS e potrete scaricare tutte le versioni aggiornate dell’ISS con i nuovi moduli che verranno lanciati fino alla fine del montaggio della ISS. In futuro inserirò alcuni elementi che potranno essere solo ricevuti dai sostenitori.

Vuoi vedere la lista dei sostenitori? Clicca qui! 
Buon Diverimento!

Raimondo Fortezza
fortezza@marscenter.it